HEKU – T.M. NIELSEN

Cercando libri in rete per il mio Kindle, mi è capitato di imbattermi in una saga di nome Heku. In uno strapotere incontrollato di storie sui vampiri, una scrittrice di nome T.S. Nielsen, ha pensato bene di optare per uno stratagemma particolare, per evitare di farsi incasellare in questo flusso di cui Twilight sembra essersi fatto capostipite. I personaggi dei suoi romanzi sono dei vampiri a tutti gli effetti, ma si definiscono Heku, una specie millenaria nata anche prima dell’uomo, dai quali poi gli antichi uomini hanno tratto storie e leggende dando loro il nome di vampiri, licantropi, zombie, etc… Cosa fa dunque la Nielsen? Dà ai suoi personaggi grossi poteri, forza, velocità, rapidità, sete di sangue, organizzazione tradizionale vampiresca, con gli Anziani e i Giovani, il Concilio della specie dove si decretano leggi e punizioni, ed evita alla grande il discorso del sole che, nella tradizionale letteratura, brucia i vampiri, ma stavolta non utilizzando il fantomatico e tanto criticato brillio alla Edward e co., bensì semplicemente definendo la sua specie come Heku, e non come vampiri! Semplice e pulito, no? Gli Heku vivono anche di giorno, camminano alla luce del sole, sebbene affermino di non gradirla particolarmente, di essere psicologicamente più portati per le tenebre.

E fin qui, trovata geniale, se vogliamo, ottenuta in fondo solo cambiando la parola vampiro con heku. E poi subentra il personaggio umano. Chiaramente donna, chiaramente piccola, chiaramente da difendere, con particolari poteri dovuti ad una discendenza non propriamente umana, quella dei Winchester. Si chiama Emily, e ci ricorda un po’ la povera Bella soltanto nei primi capitoli, perché perde rapidamente ogni sua reticenza sessuale nei confronti dell’amante di turno, uno degli Heku di nome Chevalier,  ma ci ricorda rapidamente anche Sookie di True Blood, con un pizzico di Anastasia Steele di 50 Sfumature di Grigio.

In effetti, leggendo il primo libro, mi sembra di ritrovarvi un po’ tutti gli stereotipi tipici della letteratura che tanto va di moda in questo periodo. La ragazza indifesa con qualche potere speciale, l’amante forte e risoluto che è anche pieno di soldi e capace di ottenere tutto senza problemi, la controparte dell’amante, un amico o un nemico che gareggiano in qualche modo per ottenere l’amore della ragazza, il nemico caratterizzato davvero molto male, a cui viene dato solo il tempo di sfoggiare qualche sagace battuta prima di perire, inevitabilmente, come se il male non dovesse mai avere parola o giustificazione in questo mondo.

Perplessità, numerose, a parte, ora ci son dentro. Sono nove volumi, e sono ancora al secondo. Non so se ci sarà modo di parlare ancora di questa saga.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...